CONNECTED
TO THE
CUSTOMERS

WE AIM
FOR THE
EXCELLENCE

SINCE 1990

25 YEARS OF
HISTORY
INNOVATION &
BRAND 

PL+S 2019 FRANKFURT
MiR 2019 - RIMINI
MUSIC & LIGHTS - GRAND OPENING 04/10/2019
SHARE:
video thumb
video thumb
video thumb
video thumb
video thumb
video thumb
video thumb
video thumb

Prolights nel Vivere a colori Tour 2016

15 Novembre 2016

7-8 ottobre - Il Teatro Palapartenope di Napoli si colora per gli oltre 4mila fan di Alessandra Amoroso, accorsi ad assistere alla prima del tour Vivere a Colori...e sono proprio i colori, ad essere protagonisti dell'evento, nei testi delle sue canzoni, così come sulla scena.
 
L'allestimento tecnico dell'intero tour è curato da Rooster, che ha supportato il line-up illuminotecnico, con: 22 UNICO, 7 LUMA1500SP, 42 RAZOR440, 30 STARK1000 e 24 led-blinder SUNRISE4. Per gli effetti ambiente 4 Antari HZ500 con relative fan per distribuire in modo omogeneo il funo sulla scena. 100 mt lineari di traliccio in alluminio heavy-duty Protruss HQ40 creano la struttura di supporto.

Francesco De Cave, light designer dell'evento, ha sviluppato un design illuminotecnico di grande impatto, con proiettori di nuova generazione Prolights, contribuendo a sottolineare la palpabile emozione di tutto lo spettacolo: "La sfida era ardua....un tour il cui nome è Vivere a colori, non può disattendere le aspettative che crea. Nel design, abbiamo utilizzato: 7 spot LUMA1500 (per me già conosciuti ed apprezzati, con il tour Modà), a cui abbiamo affiancato 42 spot/beam RAZOR440 e 30 STARK1000. Questi ultimi mi hanno davvero impressionato, hanno un'altissima efficienza nell'emissione luminosa, inoltre le capacità FX, lo rendono un proiettore estremamente stimolante per la programmazione...lo spettacolo non può che trarne benefici."

Luca Modesti, light operator, che ha collaborato con Francesco e seguirà il tour nelle successive tappe, ha commentato la brillante performance: "la nuova generazione Prolights sorprende per le sue performance ed affidabilità. Avevo già avuto occasione di apprezzare i LUMA1500 Spot (li ho utilizzati in diversi eventi di Modà) per i suoi colori, e il suo potente e definito fascio luminoso. Altrettanto impressionanti i RAZOR, uno spot/beam davvero potente (440W), preciso e definito grazie al un gruppo ottico di alta qualità e versatile nella loro capacità ibrida. Gli STARK1000 infine, sono realmente molto potenti...utilizzando il mapping anche con un singolo led messo completamente a fuoco, si nota davvero bene...e consideriamo che i fari sono posizionati a 13mt da terra. Mi piace la loro versatilità e la possibilità di utilizzo creativo nel design, che riescono ad avere. Lo spettacolo è il frutto di tanti particolari e non per ultimo lo sforzo la professionalità di ogni singolo che partecipa fin dalle fasi di pre-allestimento. Rooster in questo fa la differenza, la sua crew crea le basi per questo risultato, in ogni singolo evento."